• Inglese
  • Francese

Doppio podio al 6° Trofeo San Lucio – CaseoArt

1° classificato “il Mascalzone”, 3° classificato con “il Giovane”

demagi_premi_mascalzoni_giovane

Durante il Concorso CaseoArt 2014 ovvero il 6° TROFEO SAN LUCIO, dove abbiamo partecipato per la seconda volta, anche in questa edizione, ne siamo usciti premiati. Ma ancor prima di spiegare che tipologie di premi ci siamo aggiudicati, è doveroso darvi alcuni numeri, indispensabili per meglio comprendere l’entità e l’importanza dei premi ricevuti:In questo concorso i formaggi erano suddivisi in 33 categorie di appartenenza, con un totale di 334 formaggi iscritti al concorso, vi era ben rappresentata tutta l’Italia con ben 32 province partecipanti, 13 regioni coinvolte (tra i quali maggiori formaggi in ordine di quantità sono provenuti da Lombardia, Toscana, Veneto, Puglia, Emilia, Piemonte, Sicilia, ecc…).Abbiamo partecipato alla categoria “formaggi di latte di pecora freschi” in competizione sia pecorini toscani che di altre regioni, in totale 12 formaggi iscritti in questa categoria e ci siamo piazzati 3° classificati con IL GIOVANE.

Ma la soddisfazione più grande ci è nuovamente arrivata nella categoria “formaggi di latte di pecora stagionati” in competizione erano prevalentemente pecorini toscani in totale 15 formaggi iscritti, riuscendo ad essere 1° classificati con IL MASCALZONE. Altra cosa importante da segnalare che tra tutti i 33 primi classificati, in finale, con il nostro Mascalzone siamo arrivati tra i primi 7!La soddisfazione è doppia per questo ulteriore primo posto, dato che due anni fa siamo arrivati primi con un altro formaggio (il croccolo) nella stessa categoria, ci dà un segnale importante, vuol dire che anche se abbiamo cambiato “giocatore” abbiamo comunque vinto la stessa competizione, questo vuol dire che il nostro livello qualitativo è alto, ma non per una nostra convinzione personale, ma perché ci viene valutato da altre persone in base alla qualità e gradimento del formaggio stesso rispetto altri simili prodotti da altre aziende in Italia.