El Cabron

El Carbon non vuol essere un offesa, ma è il nome di questo formaggio che molti pre una forma di "dislessia" o comunque perché vedono il formaggio tutto nero lo chiamano El Carbon. In realtà è un formaggio di latte di capra, trattato in crosta con carbone vegetale disciolto nel rum bianco che oltre alla tipica colorazione scura conferisce al formaggio un caratteristico odore. 

E' un formaggio dal sapore intenso ma non invadente, la sua crosta dapprima tutta nera con il passare dei giorni inizia a ricoprirsi da uno strato di penicillium candidum divenendo pian piano prima grigio scura poi grigio chiara fino ad aumentare la quantità di muffetta bianca, pertanto è un formaggio sempre in continua evoluzione. Se lo si assaggia a pochi giorni dal confezionamento la sensazione alcolica sarà più presente poi con il passare dei giorni questa esalerà e ne lascerà una leggera nota, ma aumenterà la sensazione di sottobosco e fungo fresco.

Si tratta di un piccolo formaggio da 80 grammi a pasta molle e crosta edibile, leggermente fiorita, che aumenta con il passare dei giorni.

Ingredienti: LATTE di capra pastorizzato, PANNA vaccina caglio e sale. Trattato in crosta con rum e carbone vegetale.
Pezzatura: circa 80 gr
Confezionamento: 2 formine nel vassoietto di legno incartate da una pellicola trasparente
Durata del prodotto confezionato: 25 giorni

ALLERGENI: LATTE e proteine del LATTE.

Caratteristiche del prodotto:
Forma: 
cilindrica a scalzo dritto leggermente convesso e facce piane leggermente irregolari; 
Aspetto esterno: crosta sottile, leggermente fiorita, dal colore nero fino al grigio chiaro;
Aspetto interno: pasta molle, occhiatura quasi assente, comunque rada e irregolare, il colore è bianco panna con una sottile unghia più scura;
Odore: al centro della pasta si può trovare del lattico di yogurt e vegetale di fieno, mentre in crosta troviamo una caratteristica nota alcolica e di sottobosco;
Sapore: sapidità bassa, dolcezza medio-bassa, acidità media e amaro basso, la pasta è leggermente adesiva ma tutto sommato anche abbastanza solubile in bocca, mentre la crosta è leggermente più resistente alla masticazione, con una media persistenza.

Disponibilità: trattandosi di un prodotto sperimentale non è sempre disponibile, anzi è indispensabile richiederne la disponibilità al momento dell'ordine, non è prenotabile.

Abbinamenti gastronomici: da utilizzare nel piatto dei formaggi come antipasto oppure per secondo piatto.

Abbinamenti enologici: un vino bianco di buona struttura.

VALORI NUTRIZIONALI MEDI  per 100 gr di prodotto:

  • Valore energetico kcal 348
  • Valore energetico KJ 1440
  • Grassi gr 29
  • di cui acidi grassi saturi gr 22
  • Carboidrati gr 2,2
    di cui zuccheri gr 2,0
  • Proteine gr 19
  • Sale gr 1,25
Print Friendly