Beerbone

Beer da birra, bone da buono... un formaggio proprio birbone come si legge, ovvero in toscana è un ragazzo un po' birichino, ma in definitiva non cattivo, pertanto questo nomignolo a questo formaggio gli sta proprio bene.

Un formaggio che ti rapisce, ti interessa e ti affascina, perché quella modesta dose di birra inserita nel latte durante la lavorazione, prima di aggiungere i fermenti ed il caglio, fa si che si ritrova al naso e in bocca le caratteristiche delicate della birra visto il suo bilanciamento e la sua delicatezza.
La sua crosta fiorita poi aggiunge un tocco di sottobosco, fungo champignon che lo rende ancora più particolare.

La crosta è edibile, ma si consiglia prima di assaporare la pasta poi mangiare anche la crosta per meglio comprendere quanto migliora questo formaggi se vi si mangia anche la superficie.

Ingredienti: LATTE di vacca pastorizzato, birra (acqua, MALTO D'ORZO, luppolo, lievito) fermenti lattici selezionati, caglio liquido di vitello e sale.
Pezzatura: circa 600 gr
Confezionamento: forma incartata singolarmente
Durata del prodotto confezionato: 45 giorni

ALLERGENI: LATTE e proteine del LATTE, GLUTINE.

Caratteristiche del prodotto:
Forma:
 forma cilindrica irregolare con facce leggermente concave all’interno e lo scalzo convesso all’esterno, segnale appunto della maturazione e proteolizzazione della pasta al suo interno.
Aspetto esterno: crosta sottile, fiorita, definita anche piumata, di colore bianco candido;
Aspetto interno: la pasta è di color avorio carico quasi tortora, molle e tenera con un’unghia appena accennata, presenta un occhiatura medio-fine irregolare e disomogenea;
Odore: al naso, la prima cosa che emerge è un odore di fungo champignon fresco se si annusa la crosta, mentre all’interno della pasta avertiamo in modo leggero l'odore tipico della schiuma della birra e vegetale di grano, mentre sono più evidenti delle note lattiche di panna e burro;
Sapore: mangiando prima la pasta ha un sapore dolce, poco sapido, acido, che ricorda appunto la birra in modo molto più evidente che al naso, mentre mangiando la crosta vengono fuori le aromaticità di fungo champignon, la pasta leggermente adesiva e grumosa.

Disponibilità: quasi sempre disponibile.

Abbinamenti gastronomici: ottimo per essere gustato in un piatto di formaggi come antipasto o secondo piatto.

Abbinamenti enologici: birra, vino bianco fermo o bollicina.

VALORI NUTRIZIONALI MEDI  per 100 gr di prodotto:

  • Valore energetico kcal 237
  • Valore energetico KJ 985
  • Grassi gr 17,9
  • di cui acidi grassi saturi gr 10,8
  • Carboidrati gr 0,1
    di cui zuccheri gr 0,1
  • Proteine gr 18,92
  • Sale gr 1,25
  • Calcio gr 0,387
Print Friendly